Voragine sulla Pontina, tempi indefiniti per i lavori di ripristino della strada


crollo Pontina

Una settimana ancora per stabilire come intervenire per riparare la voragine sulla Pontina, poi si potrà definire la tempistica. Questo l’esito dell’incontro che si è tenuto in Prefettura alla presenza del Prefetto Maria Rosa Trio, e di Anas, Astral, e dei sindaci di Terracina e San Felice Circeo, Nicola Procaccini e Giuseppe Schiboni. 

Astral ha avviato le rilevazioni geologiche propedeutiche per stabilire come procedere per ripianare la voragine che si è aperta lo scorso 25 novembre. Tuttavia lunedì prossimo la strada diventerà di gestione Anas. Sebbene i due enti abbiano dichiarato di lavorare a una progettazione condivisa, questa situazione crea una doppia incognita: chi realizzerà lavori e quando saranno fatti. 

Ad oggi è impossibile dare una risposta. Solo quando sarà stabilito che tipo di intervento è necessario sarà possibile dare una risposta e definire una tempistica.

“Oggi è stata un’altra giornata drammatica per il nostro territorio – ha commentato il sindaco di Terracina Nicola Procaccini -. Desidero ringraziare Sua Eccellenza, la dottoressa Maria Rosa Trio, per aver prontamente acconsentito alla mia richiesta di incontro con tutte le parti coinvolte nella ricerca di una soluzione all’attuale crisi di viabilità. Anche oggi si è fatto un altro piccolo passo verso un ritorno alla normalità che manca da troppo tempo. Questa settimana sarà decisiva e come sempre conterà la forte e paziente volontà di chi, come noi, i problemi non li sfrutta per calcoli elettorali, ma fa di tutto per risolverli anche quando le telecamere sono spente e gli ostacoli da superare sembrano sempre troppi e troppo grandi”.

Probabilmente la prossima settimana si terrà un nuovo vertice per chiarire una volta per tutte come si procederà per ripristinare la viabilità sul tratto di Pontina.

L’articolo Voragine sulla Pontina, tempi indefiniti per i lavori di ripristino della strada proviene da Latina Quotidiano.

originale su LatinaQuotidiano.it©
Author: Eleonora Spagnolo

Precedente «'Namo Nettuno, 'namo!»: il commento al fallimento nel Baseball Successivo Il Parco investe per la promozione del territorio e vola a Milano