Sequestro di 150 kg di pesce che sarebbe finito sulle nostre tavole


Hanno sequestrato circa 150kg di pesce pronto ad essere messo in commercio da venditori ambulanti ed elevato verbali per un complessivo di circa 3 mila euro.

È questo il bilancio dell’operazione congiunta a San Felice Circeo che ha visto impegnati direttamente i Carabinieri, la Guardia Costiera e la Polizia Locale. I controlli, scattati proprio per cercare di accertare lo stato di conservazione e provenienza dei prodotti in vendita, sono stati effettuati nella giornata di martedì.

Due i verbali effettuati rispettivamente da 1500 euro. Le forze di polizia non escludono nuovi accertamenti soprattutto con l’avvicinarsi delle festività natalizie. Molto probabilmente, infatti, il pesce sequestrato sarebbe finito sulle nostre tavole.

L’articolo Sequestro di 150 kg di pesce che sarebbe finito sulle nostre tavole sembra essere il primo su h24 notizie – portale indipendente di news dalla provincia.

originale su h24notizie©
Author: redazione

Precedente «'Namo Nettuno, 'namo!»: il commento al fallimento nel Baseball Successivo Sul promontorio la protesta degli oppositori del governo ucraino