Ponza, il Blue Moon può riaprire il gip non convalida il sequestro

PONZA – E’ stato dissequestrato il ristorante Blue Moon di Ponza. I sigilli erano stati apposti all’inizio della settimana, il 10 agosto, da carabinieri e guardia di finanza su richiesta della Procura di Cassino per mancato rispetto delle norme  di contenimento del Covid, e per disturbo della quiete pubblica. Il gip non ha convalidato il sequestro preventivo  non ravvisando ragioni di urgenza. Per il giudice, occorre un accertamento tecnico per valutare che il locale produce musica ad alto volume, accertamento che non è stato effettuato. Il gip ha anche rilevato “la complessità nell’interpretazione della normativa nazionale e locale volta alla prevenzione del rischio da contagio da Covid-19”. Il locale ha riaperto.
originale su Radioluna ©
Author: Roberta Sottoriva

Precedente Tragedia nel mare di Latina, 15enne perde la vita Successivo COPIA – I quotidiani locali in un click – 15 agosto 2020