Trasporto locale, Vigorelli denuncia ritardi nell’assegnazione del servizio

Per l’assegnazione del servizio di trasporto pubblico locale il Comune di Ponza ha perso quindici mesi. A denunciarlo è l’ex sindaco Piero Vigorelli.

“La Commissione di gara – sostiene l’ex primo cittadino – aveva il risultato fin dal 28 settembre 2018. I ponzesi e i turisti, per 15 mesi, non hanno quindi potuto usufruire dei vantaggi previsti dal bando di gara, con ben 181.000 chilometri in più all’anno che i bus della Schiaffini dovranno percorrere rispetto ad oggi, un servizio assicurato H24, giorno e notte, senza pause o soste, partenze dei bus nelle ore di punta ogni 5 minuti, e nuove assunzioni di autisti per garantire il servizio H24”.

Ancora: “Dopo l’atto ufficiale della CUC (cioè la Centrale Unica di Committenza, capofila il Comune di Lenola e composta anche da Ponza e San Felice Circeo), devono trascorrere al massimo 35 giorni da oggi e poi – finalmente! – il Comune di Ponza potrà firmare il contratto con la Schiaffini Travel. Quindici lunghissimi mesi. Certo la tempestività non è una caratteristica dell’attuale amministrazione comunale”.

L’articolo Trasporto locale, Vigorelli denuncia ritardi nell’assegnazione del servizio sembra essere il primo su h24 notizie – portale indipendente di news dalla provincia.

originale su h24notizie©
Author: redazione

Precedente Operazione Fiore, tre arresti per droga. Base dello spaccio a Fondi, coinvolta una ragazza di Latina Successivo Si ritrovano in un parco e si ubriacano e scatenano una rissa: 5 denunciati