Sit in senza autorizzazioni, quindici denunce a Gaeta

GAETA – Senza disporre di alcuna autorizzazione hanno organizzato una manifestazione di protesta coinvolgendo almeno 100 persone. 15 titolari di locali e attività avevano promosso una sorta di sit in sul litorale di Gaeta la notte del 9 agosto, per protestare contro dei provvedimenti di chiusura emessi nei loro confronti per violazione delle normative anti Covid.  Sono stati denunciati per radunata sediziosa, molestia e disturbo del riposo delle persone e violazione alle disposizioni sugli assembramenti in luoghi pubblici.
originale su Radioluna ©
Author: Francesca Balestrieri

Precedente I Giardini di marzo in concerto all’azienda Ganci Successivo Coronavirus, tre nuovi contagi in provincia di Latina