San Felice Circeo, trovata sulla spiaggia la carcassa di un delfino. Ipotesi morbillo


delfino

Da alcune settimane sulle spiagge del Lazio, da Ostia al litorale pontino, sono diverse le carcasse di delfini che vengono rinvenuti.

Oggi il corpo senza vita di un delfino è stato trovato sull’arenile di San Felice Circeo.

L’esemplare era comparso ieri all’altezza del litorale di Fondi e soccorso da alcuni bagnanti che lo avevano riportato pian piano al largo nella speranza di salvargli la vita.

Invece il delfino si era probabilmente avvicinato alla riva proprio perchè malato.

Sul caso le analisi, per risalire alle ragioni del decesso, saranno l‘istituto zooprofilattico e gli uomini della Capitaneria di Porto.

Il timore è che, come accaduto in casi recenti ed analoghi, ad ucciderlo sia stato il morbillo.

Si tratta di un virus molto pericoloso per la specie che, vivendo in branco, aumenta esponenzialmente il rischio di contagio.

 

L’articolo San Felice Circeo, trovata sulla spiaggia la carcassa di un delfino. Ipotesi morbillo proviene da Latina Quotidiano.

originale su LatinaQuotidiano.it©
Author: LatinaQuotidiano.it

Precedente Coronavirus, l'analisi: il 61% dei casi è un uomo con età media di 59 anni Successivo Il premier Conte al Circeo, breve vacanza di coppia: immortalati da “Diva e Donna”