Quattro nuovi casi a Latina, Formia e Pontinia: siamo a 625

LATINA – Rispetto alla giornata di ieri, si registrano 4 nuovi casi positivi, tutti trattati a domicilio. Il conto sale per i Comuni di Latina dove ne sono emersi due, Formia e Pontinia. A Latina, un caso riguarda un uomo di rientro dalla Romania e un uomo di rientro da Milano con tappe a Zurigo e Napoli; per Formia il link è familiare con i casi emersi due settimane fa quando una coppia è rientrata da Milano. A Pontinia infine il caso riguarda  un uomo di nazionalità indiana con link a casi già noti e isolati. Otto i casi in due giorni dopo un periodo di relativa tranquillità seguito all’allarme generato dal cluster movida Latina-Sabaudia che sembra ora essere sotto controllo (ma i 14 giorni non sono ancora trascorsi).

I casi sono in tutto 625 di cui 55 sono gli attuali positivi attivi (533 i guariti,  37 i deceduti). Sono in corso le indagini epidemiologiche di ricerca dei contatti per i casi individuati.
Nel Lazio domenica 38 casi e zero decessi. Di questi ventidue sono casi di importazione. La curva dei contagi non si abbassa se non episodicamente e i casi di importanzione restano il numero più rilevante. E’ la ragione per cui il presidente della Regione, Nicola Zingaretti ha twittato: “Nel Lazio presto test obbligatori per chi torna da Paesi ad alta incidenza Covid. Facciamolo in tutta Italia. Si deve tornare a vivere ma non distraiamoci e non abbassiamo la guardia”.
 
originale su Radioluna ©
Author: Roberta Sottoriva

Precedente Oroscopo del giorno 10 Agosto 2020 a cura di Artemis Successivo Controlli anti assembramenti a Gaeta, cinque locali chiusi e cinque sanzionati