Quarta giornata dell’economia del mare, da Sabaudia verso la scena internazionale

Tre giorni dedicati alla cosiddetta “blue economy”, in tutti i suoi molteplici aspetti. Questo il perno della “Quarta Giornata dell’Economia del Mare” organizzata dalla Camera di Commercio di Latina e che si terrà dal 27 al 27 ottobre. Con una grande novità: gli appuntamenti non saranno più solo a Gaeta, ma per la prima volta viene coinvolta anche Sabaudia, dove anzi si terrà l’evento inaugurale del 25 ottobre.

Si partirà dal 7° rapporto sull’economia del mare, una ricerca realizzata dalla Camera di Commercio di Latina in collaborazione con Unioncamere, e che culminerà con la presentazione del 3° rapporto dell’economia del mare del Lazio.

Qualche anticipazione dei numeri è stata fornita dal commissario straordinario della Camera di Commercio Mauro Zappia. L’economia del mare infatti incide sul totale dell’economia nazionale con un valore pari al 2,9%, conta 880 mila occupati e un numero di imprese in costante crescita dal 2011 al 2018. Il Lazio invece è la terza regione per numero di imprese, seconda solo alla Liguria e alla Sardegna

Bastano questi numeri a far capire quanto il settore sia importante in tutte le sue moltiplici sfaccettature che vanno dai servizi di alloggio e ristorazione, alla movimentazione di merci e passeggeri, e ancora, ricerca, regolamentazione e tutela dell’ambiente, fino alla cantieristica.

Sabaudia invece rispecchia la volontà di valorizzare il turismo sportivo. La città infatti ospiterà le prove di Coppa del Mondo di Canottaggio, e del resto il suo centro gestito dalla Marina Militare è ormai noto a livello internazionale per la caratura degli atleti che vi si allenano.

Gli eventi non a caso vedono il supporto e il coinvolgimento della Marina Militare e della Guardia di Finanza, a loro modo coinvolte nel settore della blue economy.

Oltre alla presentazione del rapporto sull’economia del mare, sono previsti diversi workshop nell’arco dei tre giorni, dedicati a tematiche relative a sport, turismo e cantieristica. E ci sarà spazio ovviamente per un confronto tra imprese con il “B2B”: sono attesi infatti operatori provenienti in particolare da Francia e Germania con cui le aziende del territorio potranno confrontarsi.

L’iniziativa è stata già presentata al Salone Nautico di Genova, ottenendo una visibilità nazionale. La giornata inaugurale del 25 ottobre vedrà invece un collegamento a New York, dove si troverà l’assessore allo sviluppo di Genova Giancarlo Vinacci: a lui il compito di presentare la manifestazione in un contesto internazionale.

“Il cuore di queste giornate – ha detto Mauro Zappia – è senza dubbio il settimo rapporto sull’economia del mare. Quest’anno nel Lazio avremo un focus sull’impresa 4.0, valuteremo i risultati dell’indagine sotto il profilo della performance economica delle imprese laziali sul fronte della digitalizzazione e il rapporto con il sistema bancario”.

“Verranno altri operatori esteri di meccanica e metalmeccanica legata all’economia del mare. Spero che si crei un connubio dove in un ala ci siano workshop e nell’altra confusione perché avremo gli incontri con i buyers. La terza gamba sono progetti di alternanza scuola-lavoro che la Camera sponsorizza con istituti alberghieri del nostro territorio. Loro offriranno supporto e sostegno a queste giornate”.

“Questa iniziativa ha come tratto distintivo i temi dell’alternanza scuola lavoro e innovazione digitale – ha detto invece il direttore Pietro Viscusi -. Sono due progetti che la Camera di Commercio sta portando avanti insieme a tutte le camere di commercio dell’Italia e al Ministero dello Sviluppo Economico. Noi vorremmo che questi due asset fossero il trait d’union e filo conduttore degli eventi, un ombrello sotto cui collocare questa tre giorni. Ecco quindi la presenza degli istituti superiori, ecco il tema per esempio dell’innovazione applicata al tema della risorsa mare”.

L’appuntamento per la giornata inaugurale è il 25 ottobre  a Sabaudia, presso il Centro Sportivo Remiero della Marina Militare, Caserma Piave.

Il 26 e 27 ottobre incontri e Workshop proseguiranno nell’ITS Fondazione Caboto e nel Palazzo della Cultura di Gaeta.

Due sedi che sano solo un punto di partenza, perché l’obiettivo del commissario Zappia è essere più inclusivi possibile e riuscire in futuro a coinvolgere altre realtà come San Felice Circeo e Terracina.

L’articolo Quarta giornata dell’economia del mare, da Sabaudia verso la scena internazionale proviene da Latina Quotidiano.

originale su LatinaQuotidiano.it©
Author: Eleonora Spagnolo

Precedente Terracina, allarme ladri di reliquie: l'icona della Madonna resta al riparo Successivo Nettuno, rubano prodotti in un negozio: denunciate un'italiana e una rom