Ponte sul Sisto senza semaforo. La Provincia non ha soldi, il comune di Terracina pronto a fare in proprio


Ponte sul Sisto

Il ponte provvisorio sul fiume Sisto c’è.

Mercoledì ci sarà il taglio del nastro.

I cittadini avranno, di nuovo e dopo anni di stallo, un’infrastruttura fondamentale di collegamento con  il resto della provincia ed i Comuni di Terracina e San Felice Circeo.

Resta però da risolvere il nodo dell’assenza di un semaforo necessario alla regolamentazione della viabilità in prossimità del ponte.

I cittadini sono, legittimamente, preoccupati.

E il Comune per dare una risposta rapida a quello che è un problema contingente sul piano della sicurezza si fa avanti proponendo di fare un semaforo “in house” ricorrendo a risorse proprie.

“Ho fatto presente al sindaco Procaccini il manifestarsi di questo problema dopo aver appreso che la Provincia non dispone di risorse per l’installazione di un semaforo nella zona del ponte. Come amministrazione – spiega il consigliere comunale di Terracina Maurizio Casabona – ci siamo interfacciati con l’Ente provinciale e la conferma delle difficoltà a provvedere alla soluzione del problema ci ha convinto della necessità di intervenire con nostre risorse per evitare situazioni di disagio anche nell’utilizzo del ponte provvisorio”.

Dopo tutti i problemi che questo territorio ha vissuto per quasi due anni, non ancora giunti a soluzione definitiva, trovarsi davanti a situazioni di pericolo e usufruire con difficoltà del ponte rappresenterebbe, infatti, un’ulteriore, inaccettabile beffa.

“Dal momento che ci sono degli innesti stradali comunali sulla strada provinciale, il sindaco ha espresso la disponibilità dell’amministrazione a partecipare – conclude Casabona – ai costi di installazione e manutenzione del semaforo. Ora ci adopereremo affinchè anche questo problema sia superato e si possa transitare nella zona con maggiore tranquillità per residenti e turisti”.

L’articolo Ponte sul Sisto senza semaforo. La Provincia non ha soldi, il comune di Terracina pronto a fare in proprio proviene da Latina Quotidiano.

originale su LatinaQuotidiano.it©
Author: Alessia Tomasini

Precedente Il Parco investe per la promozione del territorio e vola a Milano Successivo Incidente a Campo di Carne, chiuso un tratto della Nettunense