La via crucis delle barche per vip e la battaglia degli operai per non emigrare

Lo squalo bianco è uno scafo largo sette metri e nella notte di inizio primavera si muove lentamente nel budello di via Vitruvio, quasi sfiora i balconi. Non è un film dell’orrore ma l’immagine della caparbia speranza che anche quaggiù, nel sud profondo e devastato dalla crisi economica,
originale su LatinaOggi.eu ©
Author:

Precedente Via Quarto, il costruttore Riccardo chiede i danni. Il Tar decide Successivo Temporale a Terracina, un fulmine cade su Monte Leano: principio di incendio