Investe due persone a Terracina dopo una lite. Arresto convalidato per il 29enne di San Felice Circeo


arresto droga

Arresto convalidato per il ragazzo di 29 anni arrestato dalla polizia domenica perché responsabile dell’investimento di due pedoni nella zona centrale di Terracina.

L’udienza di convalida dell’arresto si è svolta questa mattina presso il tribunale di Latina.

Il sostituto procuratore della Repubblica, Valerio De Luca, valutati gli elementi acquisiti, ha contestato al giovane il reato di tentato omicidio plurimo, richiedendo nei suoi confronti l’applicazione degli arresti domiciliari.

Misura richiesta a fronte del pericolo che l’indagato potesse commettere delitti analoghi avendo denotato particolare spregiudicatezza derivante dall’aver posto in atto un investimento deliberato lanciando la macchina alle spalle delle due persone che si stavano allontanando.

Ad esito dell’udienza di convalida, il giudice per le indagini preliminari del tribunale di Latina, Giuseppe Cario, ha accolto la richiesta di misura cautelare coercitiva rilevando che non può addursi alcuna legittima difesa eventualmente scaturita da una discussione per motivi stradali ma piuttosto una deliberata volontà di investire violentemente i passanti intendendo così attuare il proposito criminoso di uccidere.

L’indagato è stato quindi agli arresti domiciliari con il divieto di comunicare anche per via telematica.

Per vedere il video clicca sul link che segue:

http://www.poliziadistato.it/pressarea/Share/link/89b8d950-434b-11ea-8346-736d736f6674

L’articolo Investe due persone a Terracina dopo una lite. Arresto convalidato per il 29enne di San Felice Circeo proviene da Latina Quotidiano.

originale su LatinaQuotidiano.it©
Author: LatinaQuotidiano.it

Precedente Operazione Fiore, tre arresti per droga. Base dello spaccio a Fondi, coinvolta una ragazza di Latina Successivo Si ritrovano in un parco e si ubriacano e scatenano una rissa: 5 denunciati