Incendio alla Loas di Aprilia, crescono i valori. La mappa dell’inquinamento

APRILIA – Prosegue alla Loas il monitoraggio  dell’Arpa Lazio e sono state completate le analisi sul 4° campione: “I valori leggermente in crescita rispetto a campione precedente e nuovamente sopra standard di riferimento”, avvertono dall’Agenzia Regionale per l’Ambiente che pubblica i risultati.
I VALORI TABELLA ARPA
L’AREA CRITICA – L’Agenzia sulla base delle informazioni disponibili e di alcune ipotesi ha realizzato una mappa per evidenziare le aree di probabile massima ricaduta di una generica sostanza inquinante emessa durante l’incendio del 9 agosto 2020 dell’impianto LOAS (zona industriale Aprilia). La mappa evidenzia le aree interessate durante l’evento (dalle ore 20 del 9 agosto alle ore 15 del 10 agosto). I colori rappresentano le zone di probabile impatto (le aree rosse sono quelle maggiormente interessate, quelle blu sono quelle a minore impatto). La mappa non contiene informazioni né sul tipo di inquinante emesso né sulla sua concentrazione al suolo. È stato ipotizzato che sia bruciato il 100% del  materiale.

 
 
originale su Radioluna ©
Author: Roberta Sottoriva

Precedente COPIA – I quotidiani locali in un click – 15 agosto 2020 Successivo Oroscopo del giorno 16 Agosto 2020 a cura di Artemis