#girolevitespezzate, passa per Aprilia il cicloviaggio per non dimenticare i morti sul lavoro


#girolevitespezzate è il percorso in bicicletta che il 2 maggio toccherà il comune di Aprilia per ricordare Claudio Picciuto, l’operaio precipitato nel vuoto durante gli interventi di ristrutturazione in un capannone industriale.

Il cicloviaggio è l’iniziativa pensata e organizzata per ricordare simbolicamente le morti bianche, ovvero le vite spezzate a seguito di incidenti sul posto di lavoro.

La partenza dei ciclisti è avvenuta il 28 aprile ad Ogliastro Cilento in Campania, per celebrare la giornata mondiale della sicurezza sul lavoro.

Consultando il diario di bordo presente sul sito on line della manifestazione, il giro dei ciclisti si concluderà il 17 maggio a Milano, passando anche per i comuni di Minturno e San Felice Circeo.

Proprio nella frazione di Molella, l’anno scorso avveniva il decesso del 60 enne caduto da un tetto durante le pulizie di un’abitazione.

Parliamo dunque di un vero e proprio viaggio con più di mille chilometri da percorrere per sviluppare una nuova cultura della sicurezza e ricordare i mille morti ogni anno in Italia.

Un numero inaccettabile che ha portato anche alla partecipazione della Confederazione italiana della piccola e media industria di Latina. Michele Volpe, il direttore di Confapi, prenderà parte alla pedalata nell’ottica di una maggiore sensibilizzazione nei confronti delle imprese pontine, affinché adottino misure di prevenzione di qualsiasi infortunio sul luogo di lavoro.

E proprio ad Aprilia, per coinvolgere tutta la cittadinanza, è previsto un piccolo comitato di accoglienza dei ciclisti.

Si attende dunque una buona partecipazione, e l’attenzione delle istituzioni, affinché le famiglie che hanno subito tali perdite non si sentano abbandonate o dimenticate.

 

L’articolo #girolevitespezzate, passa per Aprilia il cicloviaggio per non dimenticare i morti sul lavoro proviene da Latina Quotidiano.

originale su LatinaQuotidiano.it©
Author: Ilaria Fondi

Precedente Circeo, altra coppia dispersa sul promontorio. Escursionisti ricondotti a valle dai carabinieri forestali Successivo Due auto in fiamme ad Aprilia, i vigili del fuoco spengono i roghi