Fratelli d’Italia, nuove nomine nel sud pontino per il coordinamento provinciale

LATINA – Fratelli d’Italia continua a crescere nei sondaggi, sul territorio provinciale continua a ramificarsi senza alcuna sosta e le più grandi soddisfazioni arrivano da quello del sud pontino per il quale non sono tardate ad arrivare e ad essere formalizzati i giusti e legittimi riconoscimenti. A decretarli è stato in questi giorni il coordinatore provinciale e senatore Nicola Calandrini. Ha deciso di ampliare il direttivo provinciale e a quello in carica sono stati aggiunti ben 19 componenti, 14 dei quali sono stati indicati dal vice coordinatore regionale del partito e responsabile provinciale dell’organizzazione, il castelfortese (di nascita) ma latinense (d’adozione) Enrico Tiero. E così del ‘politburo’ pontino del partito di Giorgia Meloni sono stati nominati Fabio Aversano per Ponza, Antimo Casale per Castelforte, Stefano Di Russo e Stefano Zangrillo per Formia, l’ex sindaco di Minturno Aristide Galasso, l’attuale candidato alla carica di primo cittadino di Fdi e di alcune liste civiche alle amministrative di Fondi del prossimo settembre Giulio Mastrobattista, l’assessore al comune di Santi Cosma e Damiano Vincenzo Petruccelli e l’ex assessore nella prima Giunta Magliozzi al comune di Gaeta Antonio Strozza.

“La crescita di Fratelli d’Italia sul territorio – ha spiegato il Senatore Nicola Calandrini – mi ha portato alla scelta di espandere il direttivo provinciale. Ho proceduto con nuove nomine che vanno a rafforzare l’organizzazione del partito. Il loro compito sarà di collaborare con me nelle attività politiche che svolgeremo da ora in avanti. Tutti hanno accettato con entusiasmo il nuovo incarico e sono già pienamente operativi. Faccio a loro i miei migliori auguri di buon lavoro”.
Fratelli d’Italia è chiamata a nuove sfide, secondo il Senatore Calandrini: “Sul territorio, dove ci attendono scadenze elettorali importanti, e sul piano nazionale, dove trascinati dall’entusiasmo di Giorgia Meloni, FdI è diventato partito di riferimento del centrodestra. Con una squadra ingrandita – ha concluso il senatore Calandrini – anche dalla Provincia di Latina arriveranno risultati importanti”. “Esprimo la mia soddisfazione per la crescita del patrimonio umano di Fratelli d’Italia – ha specificato l’eurodeputato Nicola Procaccini -. FdI non deve fare l’errore fatto da altri partiti: deve diventare grande in modo strutturato. Il partito beneficia della popolarità di Giorgia Meloni ma non deve cullarsi su questo, deve piuttosto radicarsi sempre di più, farsi trovare a disposizione della gente in tutti i quartieri della provincia. La scelta di far crescere il direttivo nasce anche per questo”.
“Con i nuovi ingressi nel direttivo, Fratelli d’Italia si è aperta ad altre professionalità e ha inteso cercare di comprendere tutti i territori e i comuni della provincia di Latina – ha chiosato il vice portavoce regionale Enrico Tiero nella fase iniziale del tesseramento di Fdi -. È un lavoro che stiamo facendo in completa sinergia con il senatore Calandrini e l’onorevole Procaccini e che stiamo portando avanti dall’ingresso del mio gruppo in FdI. Questo ampliamento infatti è riferito anche agli amici che hanno inteso condividere con me il percorso e il bellissimo progetto di Fratelli d’Italia. La famiglia di FdI continua nella sua crescita costante – ha concluso il vice coordinatore regionale del partito -. Sono convinto che grazie al carisma della nostra leader Giorgia Meloni e al lavoro di tutta la squadra, in provincia di Latina Fratelli d’Italia diventerà il primo partito”.
Enrico Tiero ha voluto precisare come queste nomine non abbiamo una valenza territoriale e geografica ma sono “figlie di un lento e graduale radicamento di Fdi tra le nuove generazioni” che stanno credendo in questo progetto. Uno di questi è Stefano Di Russo, già vice coordinatore di FDI di Formia che, ringraziando i vertici provinciali e regionali per la nomina,si è detto pronto a lavorare in maniera “concreta e pulita” su tutto il territorio comunale e provinciale. “Per me – ha detto il giovane dirigente di Fratelli d’Italia- è motivo di grande orgoglio e fierezza e mi permetterà di poter lavorare in maniera costante anche sulle innumerevoli criticità della mia città, Formia. Il trend di Fdi anche a Formia è in costante crescita, grazie all’ottimo lavoro di tutto il direttivo comunale di cui fanno parte il presidente Giovanni Carpinelli, il consigliere provinciale Pasquale Cardillo Cupo e il segretario Giovanni Valerio”.
Il vice-coordinatore regionale Enrico Tiero, dal canto suo, replicando, ha spiegato che Fratelli d’Italia “vuol essere un partito dinamico, giovane, corretto e concreto, che deve essere valutato per l’ottimo lavoro dei nostri dirigenti eletti fin qui svolto e sicuri che, nel futuro, l’impegno a favore dei cittadini sia ancora maggiore e finalizzato alla soluzione dei problemi della comunità e non rivolto a biechi interessi personali. Il partito-ha concluso Tiero- guidato dal nostro Presidente Giorgia Meloni, in crescita in tutta l’Italia, ha saputo essere attrattivo poiché coerente, concreto e rispettoso delle necessità dei cittadini”.
L’articolo Fratelli d’Italia, nuove nomine nel sud pontino per il coordinamento provinciale sembra essere il primo su temporeale quotidiano.
originale su Temporeale ©
Author: Saverio Forte

Precedente Concepcion festeggia i 90 anni a Borgo Hermada: dalla Guerra Civile Spagnola al Covid Successivo Latina / Sangue infetto, 620mila euro di risarcimento per la morte di un carabiniere