Da Latina a Castelforte il Coronavirus non ferma gli irresponsabili. 23 persone denunciate


guida sotto effetto stupefacenti

Sono in totale 23 le persone denunciate dai carabinieri in provincia di Latina per inottemperanza a quanto previsto dal decreto del Governo sulle misure da adottare per il contenimento della diffusione del Coronavirus.

A Castelforte e Itri militari hanno denunciato 3 persone, poiche’ venivano intercettati e controllati, a bordo delle proprie auto, ed all’atto del controllo non sapevano fornire elementi giustificativi della loro presenza.

A Formia, durante la notte, 7 le persone denunciate per lo stesso motivo.

A Roccagorga, i carabinieri hanno denunciato un 48enne, sorpreso all’interno della propria attività commerciale di bar tabacchi, mentre somministrava bevande alcoliche, aggirando le disposizioni in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19.

A Priverno, San Felice Circeo, Sonnino, Sperlonga e Maenza, 11 le persone denunciate, tutte sorprese lontane dalle proprie abitazioni senza giustificato motivo, in violazione alle prescrizioni relative allo spostamento delle persone fisiche sul territorio nazionale.

A Latina un 52enne è stato fermato su un pullman di linea sulla tratta stazione ferroviaria – Latina centro, senza giustificato motivo.

L’articolo Da Latina a Castelforte il Coronavirus non ferma gli irresponsabili. 23 persone denunciate proviene da Latina Quotidiano.

originale su LatinaQuotidiano.it©
Author: LatinaQuotidiano.it

Precedente Operazione Fiore, tre arresti per droga. Base dello spaccio a Fondi, coinvolta una ragazza di Latina Successivo Investita in bici al Lido: informativa in Procura. Ricostruita la dinamica