Città della cultura, Circeo capofila insieme a Ponza e Ventotene

La magia della Circe è irresistibile, la Giunta Regionale del Lazio ha conferito il titolo di ‘Citta’ della Cultura della Regione Lazio 2019′ a San Felice Circeo come capofila insieme a Ponza e Ventotene. Nulla per il vicino comune di Sabaudia che aveva presentato la candidatura con il progetto “Sabaudia studios” improntato sulla città delle dune e sul cinema. La Regione ha stanziato per l’edizione Città della cultura di quest’anno di 100mila euro che quindi in comune di San Felice Circeo insieme a Ponza e Ventotene andrà ad investire rispetto ai progetti di valorizzazione e fruibilità presentati. A novembre scorso erano stati esaminati i progetti presentati dalle città candidate, tre progetti finalisti: Palestrina, Cerveteri e San Felice a Circeo i cui proponenti hanno partecipato lo scorso 18 dicembre a un incontro di presentazione pubblica e approfondimento presso la sede della Regione Lazio a Roma.  A vincere il progetto ‘Il mare di Circe – Narrazioni e mito”, un bel risultato per i centri pontini dove a fare la differenza è stato ancora una volta il mare con tutti i suoi significati.

L’articolo Città della cultura, Circeo capofila insieme a Ponza e Ventotene sembra essere il primo su h24 notizie – portale indipendente di news dalla provincia.

originale su h24notizie©
Author: redazione

Precedente «'Namo Nettuno, 'namo!»: il commento al fallimento nel Baseball Successivo Il Parco investe per la promozione del territorio e vola a Milano