Checco Zalone torna a Latina per girare il suo nuovo film sotto la Torre Pontina


Un ritorno a tutti gli effetti quello di Checco Zalone a Latina.

Il regista e attore ha scelto il capoluogo, infatti, per effettuare alcune riprese del suo nuovo film.

Non si tratta della prima volta tanto è che l’ultimo grandissimo successo di Zalone,”Quo Vado” era stato girato nella splendida cornice di Fogliano e del Parco Nazionale del Circeo che erano stati trasformati per l’occasione in un villaggio africano.

Il Comune di Latina, in un’ordinanza a firma del dirigente del settore polizia municipale e trasporti, Francesco Passaretti, ha stabilito il divieto di sosta con rimozione forzata e divieto di circolazione, per tutti i veicoli in via Cavata adiacente la Torre Pontina e in alcune porzioni area di parcheggio retrostante la Torre pontina ed attiguo alla stessa via.

Il divieto è valido dall’1 alle 24 del primo ottobre 2019 e comunque sino al termine delle riprese.

La richiesta è stata presentata dalla Latina Film Commission in collaborazione con la Tao 2 Produzioni, il 23 settembre ed è stata acquisita al protocollo dell’ufficio mobilità ieri.

“Tolo Tolo”, questo il titolo del film sarà la quinta commedia con Zalone ed arriva dopo l’incredibile successo di Quo Vado.

 

 

L’articolo Checco Zalone torna a Latina per girare il suo nuovo film sotto la Torre Pontina proviene da Latina Quotidiano.

originale su LatinaQuotidiano.it©
Author: Alessia Tomasini

Precedente Intimidazioni al Parco del Circeo, arrestato il responsabile Successivo Checco Zalone e il suo nuovo film “Tolo tolo”, le riprese anche a Latina