Ampliamento del cimitero, appalto revocato in autotutela

Svolta, nelle scorse ore, per quanto riguarda il caso riguardante l’appalto per il completamento del cimitero comunale di Nettuno (settimo lotto). Il dirigente dell’Area tecnica ha infatti revocato in autotutela di tutti gli atti riguardanti la recente modifica contrattuale intercorsa fra il Comune e la ditta affida
originale su LatinaOggi.eu ©
Author:

Precedente Via Quarto, il costruttore Riccardo chiede i danni. Il Tar decide Successivo Temporale a Terracina, un fulmine cade su Monte Leano: principio di incendio