Aggressione al Carrefour, Ciarelli si costituisce a Pescara

Braccato dalla Polizia per il brutale pestaggio dell’addetto alla sicurezza del market Carrefour di Piccarello, Roberto Ciarelli è uscito allo scoperto ieri: lo ha fatto a Pescara, dove probabilmente si era nascosto negli ultimi dieci giorni, presentandosi al carcere del capoluogo abruzzese. Il ventiduenne di
originale su LatinaOggi.eu ©
Author:

Precedente Via Quarto, il costruttore Riccardo chiede i danni. Il Tar decide Successivo Temporale a Terracina, un fulmine cade su Monte Leano: principio di incendio